Il progetto

Questo sito web è stato realizzato all’interno del progetto “Applicazione di programmi di prerequisiti sanitari nella filiera molluschicola: coinvolgimento del comparto produttivo nella messa a punto di un sistema informativo per la visualizzazione dello stato sanitario delle zone di produzione dei molluschi bivalvi nella Regione Veneto”, finanziato – nell’ambito di attuazione della Strategia di Sviluppo Locale di tipo partecipativo del FLAG Veneziano “Promuovere lo sviluppo dell’economia marittima e lagunare della costa veneziana”, bando per l’Azione 4 Valorizzazione delle produzioni marine per la riqualificazione del settore – Sub Azione 4 “Messa a punto di un sistema di autocontrollo sanitario” – dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP 2014-2020) in applicazione del Reg. (UE) n. 508/2014.

Gruppo di lavoro IZSVe

Il progetto è stato realizzato dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe), ente sanitario di diritto pubblico che si occupa di sanità e benessere degli animali e sicurezza degli alimenti da essi derivati. Nello specifico il gruppo di lavoro ha coinvolto:

  • il Centro specialistico ittico (CSI),
  • il Laboratorio di epidemiologia applicata all’ambiente acquatico (SCS4),
  • il Laboratorio gestione banche dati e anagrafe (SCS4),
  • il Laboratorio GIS (SCS4),
  • il Laboratorio IT e sistemi informativi (SCS4),
  • il Laboratorio comunicazione della scienza (SCS7).

Obiettivi e attività

L’obiettivo prioritario del progetto consiste nella valorizzazione delle produzioni marine per la riqualificazione del settore, in particolare mettendo a disposizione in modo trasparente le informazioni generate dalle attività di controllo sul prodotto pescato, e coinvolgendo il comparto produttivo della filiera molluschicola per la divulgazione delle informazioni riguardanti lo stato sanitario degli ambiti di monitoraggio.

Nel dettaglio le attività previste dal progetto hanno consistito:

  • nel formare l’Operatore del settore alimentare (OSA), nella fattispecie i pescatori, in merito alle modalità operative di campionamento dei molluschi nelle aree di pesca/produzione mediante un periodo di affiancamento da parte di personale del Servizio Sanitario Nazionale (Servizi Veterinari) e la produzione di linee guida operative;
  • nello sviluppo un applicativo web che permetta:
    • ai Servizi veterinari delle Aziende Sanitarie Locali della Regione del Veneto di avere un rapido e facile accesso ai dati derivanti dalle analisi svolte in regime di autocontrollo da parte dei produttori di molluschi bivalvi del territorio;
    • alle istituzioni e aziende coinvolte nella filiera dei molluschi bivalvi di conoscere in tempo reale lo stato sanitario delle zone di produzione (ambiti di monitoraggio), anche come garanzia di trasparenza e qualità del prodotto Veneto.

Coinvolgimento degli OSA

Il progetto è stato realizzato con la collaborazione di CO.GE.VO. (Consorzio per la gestione e la tutela della pesca dei molluschi bivalvi nel compartimento marittimo di Venezia). La partecipazione degli operatori del settore alimentare (OSA) afferenti al consorzio ha permesso di proporre agli stessi una specifica formazione in materia di biologia, aspetti normativi sul controllo dei molluschi, metodologie di campionamento del pescato, con la contemporanea creazione di linee guida applicative per le buone prassi di raccolta, confezionamento, trasporto e raccolta dati dei campioni di molluschi. Incontri in aula e sul campo sono stati realizzati a tale scopo, ponendo le basi per una futura cooperazione tra gli operatori del settore e le autorità competenti. Il consorzio ha inoltre permesso la pubblicazione, in area riservata, dei propri dati derivanti dalle analisi eseguite in autocontrollo, affinché i Servizi veterinari ne abbiano un rapido e facile accesso.

Finanziamento

Il progetto ha beneficiato di un contributo finanziario pubblico di € 99.991, 00.


Attori coinvolti

Il progetto ha visto il coinvolgimento, a diverso titolo, dei seguenti attori.

logo Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe)

Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe) è un ente sanitario di diritto pubblico che svolge attività di prevenzione, ricerca e servizi negli ambiti della salute animale e la sicurezza alimentare. L’IZSVe è competente per la Regione del Veneto, la Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia e le Province Autonome di Trento e Bolzano e fa parte di una rete di 10 Istituti Zooprofilattici Sperimentali con funzioni simili distribuiti su tutto il territorio italiano. In questo progetto l’IZSVe è beneficiario di un contributo finanziario pubblico di € 99.991,00.

Sito web: https://www.izsvenezie.it/

 

Logo Regione del Veneto

Regione del Veneto – Direzione Agroambiente, caccia e pesca

La Direzione Agroambiente, caccia e pesca della Regione del Veneto si occupa, tra le altre attività, di studio e programmazione, gestione amministrativa, coordinamento, verifica e monitoraggio in materia di acquacoltura. In particolare si occupa della gestione degli interventi previsti dalla programmazione comunitaria in materia di pesca e acquacoltura ed è responsabile dell’attuazione del FEAMP (Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca) nella regione Veneto in qualità di Organismo Intermedio.

Sito web: http://www.regione.veneto.it/web/guest/direzione-agroambiente-caccia-e-pesca

 

logo FLAG Veneziano - VeGAL

FLAG Veneziano – VeGAL

VeGAL (GAL Venezia Orientale), agisce in qualità di capofila del FLAG Veneziano, costituito con accordo di partenariato sottoscritto tra i Comuni di Caorle, Cavallino–Treporti, San Michele al Tagliamento e Venezia; Città metropolitana di Venezia e Camera di Commercio di Venezia, Rovigo, Delta Lagunare; le associazioni: AGCI AGRITAL, Confcooperative Venezia Città Metropolitana, Lega Regionale Cooperative e Mutue del Veneto-Legacoop Veneto, Federazione Provinciale Coldiretti di Venezia; O.P. Bivalvia Veneto S.C. e O.P. I Fasolari S.C.; VeGAL. Nell’ambito della Priorità IV del PO FEAMP 2014/2020 il FLAG veneziano ha il compito di attuare la strategia di “sviluppo locale di tipo partecipativo” (CLLD) tramite il Piano di Azione (PdA) “Promuovere lo sviluppo dell’economia marittima e lagunare della costa veneziana” finanziato con Decreto n.10 del 20.10.2016 del Direttore della Direzione Agroambiente, Caccia e Pesca della Regione Veneto. In questo contesto il FLAG Veneziano ha proposto e pubblicato (sul BUR n.95 del 6.10.2017) il bando per l’Azione 4 “Valorizzazione delle produzioni marine

Sito web: https://www.vegal.net/

logo CO.GE.VO Venezia

CO.GE.VO

CO.GE.VO. Venezia & Chioggia è il “Consorzio per la Gestione e la Tutela della Pesca dei Molluschi Bivalvi nel Compartimento Marittimo di Venezia”. È formato da circa 90 imprese di pesca che operano nella cattura dei molluschi bivalvi. Per tutelare i consumatori CO.GE.VO si appoggia a istituti di ricerca e laboratori di biologia marina che analizzano, controllano e monitorano scrupolosamente la qualità dell’acqua e del pescato, garantendone la salubrità e la genuinità. Nel progetto ha svolto il ruolo di collaboratore.

Sito web: http://cogevo.it/